Italiano

Segretari di Stato. Diplomatici con il Vangelo

Interessante novità nel panorama degli studi storici dedicati al papato e alle istituzioni che lo hanno accompagnato, e lo accompagnano, specialmente in età moderna”, definisce il volume il card. Francesco Coccopalmerio, nella prefazione che porta la sua firma. 

L’autore dell’opera è Pino Esposito, sacerdote, teologo e studioso delle diplomazie vaticane nel tempo. Il volume, di oltre 700 pagine, si articola in 56 capitoli, ciascuno dedicato ad ognuno dei segretari di Stato succedutisi nel tempo: dal primo, Scipione Caffarelli Borghese, in carica dal 1605 al 1721, all’attuale Pietro Parolin. “Una narrazione delle diplomazie vaticane nelle loro contestualità storico-politiche e umane, con testimonianze e notizie su personaggi e protagonisti di avvenimenti annotati negli archivi della storia, anche per vicende meno note”, definisce l’opera la casa editrice, Pieraldo Editore, spiegando che la particolarità del libro è la scelta di privilegiare il profilo umano e “non ufficiale” degli interessati.

A corredo del volume, un’appendice sulla filatelia vaticana, ben nota per la sua qualità culturale. Alla presenza di Parolin, Coccopalmerio e diversi porporati, interverranno alla presentazione del 7 maggio mons. Antonio Mennini, officiale della Segreteria di Stato della Santa Sede, lo storico Alberto Melloni, padre Domingo Andrés Gutierrez, docente alla Pontificia Università Lateranense, e mons. Francesco Savino, vescovo di Cassano allo Jonio. Modera il giornalista vaticanista Raffaele Luise.

Segretari di Stato. Diplomatici con il Vangelo

Don Pino Esposito Foto di Don Pino Esposito Parroco delle Parrocchie della SS.Trinità in San Donato di Ninea, di Santa Rosalia, e del SS. Salvatore in Policastrello
       
      S.Donato di Ninea,       Italia    
donpinoesposito@donpinoesposito.it

Don Pino Esposito Home page

: Facebook Don Pino EspositoTwitter Don Pino EspositoGoogle+ Don Pino EspositoYoutube Don Pino EspositoFlickr Don Pino EspositoTumblr Don Pino EspositoBlogger Don Pino EspositoPinterest Don Pino Esposito